Ceriale, ladro "sfortunato" minaccia carabiniere esperto di arti marziali: disarmato e arrestato

di Marco Innocenti

E' successo lungo l'Aurelia: prima l'ha colpito con un pugno poi gli ha puntato contro un coltello ma aveva scelto malissimo la propria vittima

Ceriale, ladro "sfortunato" minaccia carabiniere esperto di arti marziali: disarmato e arrestato

Pensava di mettere a segno un colpo facile facile, rubando l'auto dopo aver rifilato un pugno alla sua vittima ed averla minacciata con un coltello ma il ladro non poteva certo sapere di aver fatto male, anzi malissimo, la propria scelta. Alla guida dell'auto, infatti, c'era un carabiniere in borghese, per di più esperto di arti marziali. La storia, degna di un film d'azione, si è svolta a Ceriale, lungo l'Aurelia.

Il ladro, un 31enne di origine marocchina, senza fissa dimora, pregiudicato e irregolare sul territorio italiano, si è avvicinato al carabiniere e gli ha sferrato un pungo, puntandogli poi contro un coltello. Il carabinieri però ha reagito, riuscendo a disarmare l'aggressore e a bloccarlo, richiedendo poi l'intervento dei colleghi della compagnia di Albenga, che sono arrivati sul posto e hanno arrestato il ladro per tentata rapina, lesioni e porto abusivo di coltello. Il carabiniere è stato medicato per il pugno preso ed ha riportato 5 giorni di prognosi.

 

[foto d'archivio]