A Genova nonostante il divieto di rientrare in Italia, arrestato alla stazione di Principe

di Alessandro Bacci

L’uomo, senza fissa dimora, era stato espulso nel maggio dello scorso anno ma è rientrato senza nessuna autorizzazione

A Genova nonostante il divieto di rientrare in Italia, arrestato alla stazione di Principe

Gli agenti della Polizia ferroviaria di Genova Principe hanno arrestato giovedì scorso un cittadino albanese di 36 anni per reingresso illegale nel territorio nazionale. L’uomo, senza fissa dimora, era stato espulso nel maggio dello scorso anno dal Prefetto di Savona con divieto di ritorno per tre anni ma è rientrato in Italia senza la prevista autorizzazione del Ministro dell’Interno.

Gli agenti della Polfer lo hanno fermato per un controllo nell’atrio inferiore della stazione Principe e, dopo le verifiche sulla sua identità, è stato tratto in arresto. Ieri mattina al processo per direttissima il giudice ha convalidato l’arresto. Per lui una nuova espulsione, già notificata dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Genova.