Condividi:


Udinese-Genoa 2-0, la cronaca del match

di Redazione

Il Grifone esce sconfitto dalla traversa al "Friuli". La decidono Okaka e l'ex Mandragora

90'+3: Ultima occasione di marca Udinese, con De Paul che prova il tiro dalla distanza sfiorando il palo alla destra di Radu. Poi Pairetto dice che può bastare così: vince l'Udinese 2-0. Debutto vincente per Tudor sulla panchina bianconera.

90': Ci saranno 3' di recupero.

88': Genoa vicino al gol che avrebbe riaperto il match: cross in area, colpo di testa di Kouame che colpisce la traversa, ancora Koaume che stavolta la schiaccia ma Musso, col gomito, riesce comunque a bloccare la sfera a pochi centimetri dalla linea di porta.

87': Altro contropiede pericolosissimo dell'Udinese, con De Paul che vede bene lo scatto di Lasagna, sinistro a incrociate e palla sul fondo di un soffio

80': Altro pericolo per la porta del Genoa con Romero che appoggia corto verso Radu, si inserisce il neo entrato Lasagna che però tira sul corpo del portiere rossoblù, mangiandosi il possibile 3-0.

77': Arriva il giallo anche per Pedro Pereira dopo un fallo di frustrazione ai danni di De Paul.

73': Pussetto grazia il Genoa, sparando altissimo sull'erroraccio di Radovanovic, che inciampa sul pallone consegnandolo all'attaccante bianconero a pochi passi dalla porta di Radu.

70': Cesare Prandelli getta nella mischia anche Lapadula, al posto di Sturaro.

61': RADDOPPIO DELL'UDINESE con l'ex Mandragora. Tocco laterale di Pussetto, stop di petto e tiro al volo di prima intenzione che beffa Radu, con la sfera che si insacca proprio sotto l'incrocio.

56': Gran discesa sulla fascia di Pussetto che brucia sulla corsa Mimmo Criscito, cross basso e arretrato per De Paul che, al limite dell'area piccola, arriva col corpo troppo avanti e spedisce altissimo sopra la traversa.

53': Azione avvolgente del Genoa con Kouame e Bessa che fanno da torre per l'accorrente Sturaro, botta dal vertice dell'area ma la palla si alza e finisce lontana dai pali della porta di Musso.

46': Si ricomincia. Due cambi nel Genoa: entrano Bessa e Pandev, al posto di Rolon e Lazovic. Prima azione e subito ammonito proprio Bessa.

SECONDO TEMPO:

45': Pairetto manda tutti negli spogliatoi: finisce qui il primo tempo.

41': Si allunga la lista degli ammoniti: stavolta tocca a Criscito. Giallo pesante anche per lui, che salterà la sfida di mercoledì contro l'Inter.

39': Terzo giallo, stavolta per Zeegelaar.

37': Ammonito anche Sandro per un fallo su Kouame. Anche lui era sotto diffida.

32': Giallo per Stryger Larsen che perde troppo tempo per battere un calcio di punizione. Era diffidato, salterà il Milan.

26': Che brivido per il Genoa! Okaka scatta su un pallone in verticale, Radu lo stende a pochi metri dalla linea di fondo e Pairetto assegna il calcio di rigore. L'arbitro prima indica il dischetto poi si avvede della bandierina alzata del suo assistente: Okaka era partito in fuorigioco.

16': Gran botta di Radovanovic dalla lunghissima distanza, Musso la alza sopra la traversa. Sull'angolo, palla a Criscito che prova il controcross, testa ancora di Radovanovic ma la sfera attraversa tutto lo specchio con Kouame che arriva con un soffio di ritardo.

12': Discesa di Rolon a sinistra, tiro ribattuto da un difensore dell'Udinese, palla però che carambola sui piedi di Kouame, controllo e conclusione, para a terra Musso.

9': La risposta del Genoa arriva con un cross dalla sinistra di Lazovic che coglie di sorpresa Musso, la palla però attraversa tutto lo specchio senza trovare la deviazione di nessun rossoblù.

3': VANTAGGIO DELL'UDINESE!! Palla persa malamente da Rolon, ripartono i padroni di casa che, con tre passaggi, fanno ballare da destra a sinistra la difesa del Genoa. Palla a Okaka che, tutto solo, insacca il pallone dell'1-0. L'arbitro ha anche ammonito Rolon che aveva commesso fallo su Pussetto nel tentativo (vano) di fermarne la corsa.

1': Si parte. E' il Genoa a manovrare il primo pallone del match.

Si torna in campo, in casa Genoa, dopo la sbornia del post-Juventus e la sosta per gli impegni delle Nazionali. La squadra di Cesare Prandelli torna in campo al "Friuli" per affrontare l'Udinese, nel primo match di un filotto che, in appena quindici giorni, la vedrà affrontare anche Inter, Napoli e il derby. Importante, quindi, partire col piede giusto.

Ecco le formazioni ufficiali:

UDINESE (4-3-3): Musso; Larsen, Ekong, De Maio, Zeegelaar; Fofana, Sandro, Mandragora; De Paul, Okaka, Pussetto. All. Tudor.

GENOA (4-4-1-1): Radu; Pereira, Romero, Zukanovic, Criscito; Lazovic, Rolon, Radovanovic, Lerager; Sturaro; Kouamé. All. Prandelli.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino.