Sestri Levante: Premio Andersen, si può partecipare inviando una fiaba fino al 31 marzo

di Redazione

L'interesse per l'edizione nunero 55 della manifestazione confermato dal successo degli otto webinar "Scrivere una fiaba"

Sestri Levante: Premio Andersen, si può partecipare inviando una fiaba fino al 31 marzo

Scade il 31 marzo il termine per inviare una fiaba inedita a uno dei più longevi concorsi letterari italiani, il Premio Andersen-Baia delle Favole di Sestri Levante e partecipare quindi alla cinquantacinquesima edizione della manifestazione. 

A conferma del grande interesse per questo genere letterario, sono stati oltre 4000 i partecipanti, da tutta Italia e anche dall’estero, che hanno seguito la seconda edizione di "Scrivere una fiaba": otto webinar offerti dal Comune di Sestri Levante e Mediaterraneo Servizi con nomi di eccellenza della narrativa per l’infanzia.

“Il successo della seconda edizione di Scrivere una fiaba – dichiara Valentina Ghio, sindaca di Sestri Levante – ha confermato l’interesse di migliaia di persone da tutta Italia e non solo, tra cui bambini, ragazzi e insegnanti, per la fiaba e in generale per la scrittura narrativa. Aver potuto regalare l’occasione di seguire incontri di qualità per noi significa promuovere la cultura e tenere vitale e stimolante uno dei più longevi concorsi letterari italiani. Per Sestri Levante, il Premio Andersen-Baia delle Favole è storia, tradizione e identità ma anche una finestra sul futuro, sempre aperta sul mondo dell’immaginazione e dei bambini”.

Sono sei, dai piccini di 3-6 anni ai professionisti, le categoria a cui si può partecipare.