Condividi:


Neustift 2019. Nicolò Rovella, il giovanissimo regista che sogna la Champions

di Redazione

"Sono il più piccolo e devo imparare tanto. Andreazzoli? Un tecnico a cui piace il bel gioco"

In un Genoa che sarebbe sempre alla ricerca del proprio regista, qualcuno che quel ruolo lo ha cucito addosso ormai da tempo c'è già. Stiamo parlando di Nicolò Rovella, giovane classe 2001 che negli ultimi due anni ha vestito la maglia delle giovanili rossoblù, prima con l'Under 17 e poi con la Primavera.

"Sono il più giovane e devo solo imparare - spiega Rovella - Devo prendere i ritmi, adattarmi al gioco poi si vedrà cosa succede. Devo ancora farmi le ossa in Primavera ma voglio comunque giocarmi le mie possibilità. Il gruppo che ho trovato qui è davvero valido, mi sono trovato benissimo sia con gli altri giovani come Rizzo e Zennaro, sia con i più esperti. Andreazzoli? E' un bravissimo mister, a cui piace il bel gioco e questa è sempre una cosa positiva. Con il suo arrivo si è visto subito che ama il gioco rasoterra e gli scambi stretti".

E se gli si chiede quale sia il suo sogno, Nicolò vola subito altissimo: "Vincere la Champions". Della serie, mai porsi dei limiti.