Condividi:


Savona, la prima tappa della Jet Ski Therapy di Fabio Incorvaia è un successo

di Anna Li Vigni

Decine di ragazzi hanno potuto provare l'emozione di sfrecciare sulla moto del campione del mondo davanti agli occhi di genitori e amici

È partita oggi da Savona la prima tappa della "Jet Ski Therapy", ideata dal pluricampione del mondo di moto d'acqua Fabio Incorvaia e dedicata ai ragazzi con disabilità. Decine di loro hanno potuto provare l'emozione di sfrecciare in moto con lui davanti agli occhi sorpresi di genitori e amici.

"Salire sulla moto e' una magia unica", racconta il campione del mondo Fabio Incorvaia., "Condivido la gioia di questi ragazzi e la sorpresa dei genitori di vedere i loro campioni sulla moto d'acqua.
Siamo ufficialmente ripartiti. In tutto faremo cinque tappe: Albisola, Vado Ligure, Sarzana e Genova con due eventi alla Città dello Sport".

Alla manifestazione è intervenuta l'assessore regionale Ilaria Cavo e il consigliere regionale Angelo Vaccarezza. "Abbiamo sempre sostenuto l'iniziativa di Fabio Incorvaia perchè lo sport è inclusione e lo dimostra la partecipazione delle persone che oggi sono qui", spiega l'assessore regionale alle politiche sociali.

Presenti a sostegno dell'impegno e del valore di questa giornata anche il sindaco di Savona, Ilaria Caprioglio e  l'assessore regionale allo sport, Simona Ferro.  

Una giornata emozionante per piccoli e grandi campioni.