Condividi:


Genova, traffico impazzito in città. In corso Gastaldi voragine nell'asfalto

di Alessandro Bacci

Le ripercussioni delle chiusure dell'autostrada soprattutto a Ponente, sopraelevata bloccata, a Cornigliano e Sestri colonne di auto in coda

È un venerdì nero per il traffico a Genova. Le autostrade sono bloccate a causa della neve e del ghiaccio che hanno costretto alle chiusure temporanee per alcuni tratti in A7 e in A26. Le ripercussioni sul traffico cittadini si sono rivelate pesanti. Il traffico è paralizzato sull'A7 in direzione nord dove gli automobilisti sono costretti a uscire a Bolzaneto. Lunghe code si registrano in A10 in direzione Genova a partire da Pra', traffico estremamente congestionato anche verso Genova Ovest. Il casello di genova Est in direzione Ponente è stato chiuso. Autostrade per l'Italia ha annunciato l'attivazione di un piano operativo con oltre 500 mezzi e 700 uomini tra Liguria, Piemonte e parte della Lombardia. La situazione dovrebbe migliorare in serata.

In città la situazione è critica. Con la chiusura nelle ore precedenti del casello di Genova Aeroporto, le ripercussioni sul traffico a Sestri Ponente e a Cornigliano si sono rivelate pesantissime. Traffico bloccato a Cornigliano e a Sampierdarena, si viaggia a passo d'uomo. Problemi anche sulla sopraelevata invasa dalle auto inentrambe le direzioni. Problemi anche in centro e a Levante. In Corso Gastaldi il manto stradale ha ceduto a causa di un accumulo d'acqua e la polizia locale è stata costretta a intervenire. Un vera e propria voragine estremamente pericolosa per motocuiclisti e automobilisti.