Tags:

vandali genoa corteo tifosi

Genova, muri imbrattati e scritte sulle facciate dei palazzi dopo la festa dei tifosi genoani

di Marco Innocenti

Vandali in azione in molte vie nella zona della Foce. La domanda dei cittadini: "Chi si farà carico delle spese di ripristino?"

Genova, muri imbrattati e scritte sulle facciate dei palazzi dopo la festa dei tifosi genoani

Era successa esattamente la stessa cosa una settimana fa, dopo la festa e il funerale goliardico organizzate dai tifosi blucerchiati e ieri, durante la festa dei genoani, in molte delle vie attraversate dal corteo i soliti vandali sono entrati in azione, armati di bombolette di vernice spray e hanno imbrattato con scritte e offese tutto quello che gli è capitato a tiro. Cassonetti, locandine ma anche colonne, muri e facciate di palazzi sono diventati "tele" su cui dar sfogo alla propria mania di protagonismo e al proprio spregio per qualsiasi forma di civiltà ed educazione.

Tante le segnalazioni arrivate alla nostra redazione, da molte vie intorno alla zona della Foce, soprattutto da Corso Torino, via Rimassa e piazza Rossetti, e tutti si fanno più o meno la stessa domanda: "E adesso chi paga la ripulitura?".