Condividi:


Genova, Morelli: "Snodo internazionale cruciale, la diga è di interesse europeo"

di Edoardo Cozza

Il viceministro alle infrastrutture commenta la due giorni nel capoluogo ligure

"Genova è uno snodo internazionale cruciale e la diga foranea è qualcosa che non ha interesse solo locale o nazionale, ma apporterà benefici a tutta l'Europa": così il viceministro alle infrastrutture Alessandro Morelli nell'appuntamento organizzato a Palazzo San Giorgio nel capoluogo ligure, per fare il punto sui vari progetti che riguardano Genova.

Il rappresentante del governo è tornato anche sulla questione del Ponte Genova San Giorgio: "Spero che il Parlamento dia via libera allo sblocco degli 88 milioni di euro, cifra fondamentale per lo sviluppo dell'area, ma anche del Paese, visto che l'idea è quella di portarvi le aziende dell'hi-tech, che daranno una mano al rinnovamento delle infrastrutture tecnologiche italiane".