Genova, Comune e Costa Crociere firmano un patto per il turismo sostenibile

di Redazione

Firmato a Palazzo Tursi un Protocollo Operativo che mira a far scoprire, con mezzi green, le bellezze nascoste della nostra città ai crocieristi

Genova, Comune e Costa Crociere firmano un patto per il turismo sostenibile

Offrire ai crocieristi che sbarcano a Genova esperienze inedite e personalizzate aventi, come filo conduttore, la sostenibilità e la tutela e promozione del territorio genovese.

È la finalità legata al Protocollo Operativo tra Comune di Genova e Costa Crociere, sottoscritto a Palazzo Tursi per dare una concreta attuazione al "Manifesto per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo".

Il Protocollo è stato firmato dal direttore della Direzione Attività e Marketing del Turismo del Comune di Genova, Sandra Torre - alla presenza dell'assessore allo sviluppo economico turistico e marketing territoriale, Laura Gaggero - e dal Vice President Guest Experience di Costa Crociere, Giuseppe Carino.

L'intento è di costituire un vero e proprio "laboratorio di idee", un tavolo di collaborazione permanente che consenta di lavorare insieme per identificare opportunità di crescita del tessuto economico locale e di sviluppo turistico della città, con una attenzione all'ambiente, alla valorizzazione delle tradizioni e dell'identità locale, e alla promozione di Genova a bordo delle navi Costa.

Le attrazioni turistiche coinvolte nel progetto e sparse su tutta l'area cittadina (dai Forti al Parco delle Mura, dall'Acquedotto Storico a Boccadasse etc.) potranno essere raggiunte con mezzi green come navette, scooter e biciclette elettriche.

"Le tante iniziative a cui stiamo lavorando - dichiara l'assessore Laura Gaggero - e che abbracciano tutto il territorio cittadino, dal mare all'entroterra, da ponente a levante, faranno vivere ai crocieristi esperienze "blue&green" nel segno della sostenibilità e dell'accessibilità per tutti".

"Negli ultimi mesi abbiamo arricchito la nostra esperienza di crociera, puntando sull'esplorazione delle destinazioni che visitiamo con le nostre navi - spiega Giuseppe Carino, Vice President Guest Experience di Costa Crociere -. Il Protocollo permetterà di lavorare operativamente insieme al Comune, avendo l'obiettivo condiviso di valorizzare le tradizioni e le attrazioni più autentiche e uniche del territorio genovese".