Genoa-Juventus 2-1, l'incredibile rivincita di Mimmo Criscito: il Grifone è ancora vivo

di Marco Innocenti

Esattamente come una settimana fa nel Derby: rigore all'ultimo minuto di recupero e i rossoblu la ribaltano

Genoa-Juventus 2-1, l'incredibile rivincita di Mimmo Criscito: il Grifone è ancora vivo

90'+4: Incredibile al Ferraris!!! Rigore per il Genoa per il tocco di De Sciglio sul polpaccio di Yeboah. Stessa porta di una settimana fa e va ancora Mimmo Criscito dal dischetto. Ed è il goal che fa esplodere lo stadio!!!

90'+3: Incredibile occasione per la Juventus con Morata che ruba palla a Frendrup e si invola tutto solo verso Sirigu, lo evita servendo al centro all'accorrente Kean che non insacca con la porta ormai sguarnita

89': Ci saranno 5' di recupero

88': Amiri ha sui piedi la palla del possibile vantaggio su una palla-suicida di Rabiot ma il rossoblu si vede sbarrare la via del goal da Szczesny

86': Il pareggio del Genoa!!! Gran palla di Amiri che premia l'inserimento di Gudmundsson, piatto destro sull'uscita di Szczesny e palla in rete per l'1-1 che riaccende una flebile speranza

81': Rigore per la Juventus! Tocco in area di Gudmundsson (forse) sul piede di Aké, situazione molto dubbia. Sozza indica il rigore in attesa della conferma del Var. Alla fine Sozza la va a rivedere al monitor: rigore revocato. Gudmundsson in effetti tocca prima il pallone e poi, solo dopo, il piede del bianconero

78': Ammonisto Badelj

73': Fuori Miretti e Vlahovic, dentro Morata e Bernardeschi

72': Goal di Kean che scavalca Sirigu con un pallonetto ma l'attaccante scatta in evidente posizione di fuorigioco e l'arbitro annulla subito

71': Slalom di Vlahovic che resiste alla carica di Bani, si rialza e alla fine calcia col mancino. Sirigu risponde e mette in angolo

69': Grande parata di Sirigu su Kean che calcia da due passi ma trova la respinta del portiere rossoblu. Il Genoa si salva

68': Esce Destro ed entra Gudmundsson

67': Juventus vicina al raddoppio con Dybala che si accentra da destra e, col mancino, cerca il palo lungo. Sirigu è battuto ma la palla si stampa sul montante

66': Tiro di Ostigard, Szczesny para

59': Risponde la Juventus con Zakaria e Alex Sandro al posto di Cuadrado e Arthur

58': Doppio cambio per il Genoa: Ekuban e Yeboah per Melegoni e Portanova

48': Il vantaggio della Juventus con Dybala!! Kean lo serve bene al limite, conclusione col destro e palla all'angolino dove Sirigu non può arrivare

46': Subito pericoloso il Genoa con il cross basso di Criscito che pesca Destro al limite dell'area piccola, conclusione col mancino, potente ma troppo alta

46': Si riparte. Genoa con Frendrup al posto di Galdames

SECONDO TEMPO:

45'+1: Finisce qui il primo tempo

45': Conclusione dalla distanza di Portanova, Szczesny con i pugni. Ci sarà un minuto di recupero

44': Tocco smarcante di Amiri per Destro, che si presenta solo davanti a Szczesny e prova a batterlo colpendo in scivolata ma il portiere bianconero ribatte. Poi l'arbitro ferma tutto per il fuorigioco di Destro

43': Cartellino giallo per Arthur 

42': Ammonito anche Melegoni

39': Conclusione di Dybala dal limite, Sirigu si distende e para a terra

34': Palla tagliata di Rabiot che pesca Kean sul secondo palo, Bani liscia soltanto ma l'attaccante della Juventus stoppa male e Sirigu la fa sua 

33': Giallo anche per Rugani

28': Dybala stende Amiri e si becca il giallo. Sulla punizione, torre di testa di Ostigard, Bani al centro dell'area però non riesce a indirizzare verso la porta e la palla finisce abbondantemente sul fondo

13': Fuga di Portanova, cross pericoloso che viene respinto da Bonucci, la palla sbatte sulle gambe di Amiri che da buona posizione però non riesce a indirizzare verso la porta di Szczesny

4': Buon cross dalla destra di Dybala, Sirigu non esce, Kean brucia sullo scatto Hefti e colpisce di testa ma la sua palla finisce alta sulla traversa  

1': Si comincia. Il primo pallone lo manovra la Juventus

PRIMO TEMPO:

E alla fine ci siamo: per il Genoa quella contro la Juventus è davvero l'ultima spiaggia. Non si può più fallire. Mister Blessin si gioca le (poche) ultime speranze di salvezza al Ferraris contro la truppa di Allegri, già qualificata per la Champions.

GENOA (4-2-3-1): Sirigu; Hefti, Ostigard, Bani, Criscito; Galdames, Badelj; Amiri, Melegoni, Portanova; Destro. All.: Blessin.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, De Sciglio; Miretti, Arthur, Rabiot; Dybala; Vlahovic, Kean. All.: Allegri.

ARBITRO: Sozza (Ass. Ranghetti e Vivenzi - IV: Sacchi - Var: Abisso - Avar: Di Iorio)