Genoa-Cagliari 1-0, la zampata di Badelj tiene il Grifone aggrappato alla Serie A

di Marco Innocenti

Inizio promettente ma poi col passare dei minuti la gara si complica fino all'apoteosi finale che fa esplodere la Gradinata Nord

Genoa-Cagliari 1-0, la zampata di Badelj tiene il Grifone aggrappato alla Serie A

94': Finisce qui al Ferraris: Genoa che resta aggrappato alla Serie A

90': Quattro minuti di recupero

89': Vantaggio del Genoa con Badelj che risolve una mischia incredibile

83': Giallo per Frendrup che si aggrappa alla maglia di Rog e ferma il contropiede del Cagliari

80': Fuori Sturaro e dentro Yeboah

79': Tiro di Rog molto defilato, palla sull'esterno della rete

70': Giallo a Grassi

62': Doppia occasione per il Cagliari con Keita Balde e poi con Marin

60': Giallo per Sturaro

59': Doppio cambio nel Genoa: Gudmundsson e Melegoni al posto di Portanova ed Ekuban

58': Azione insistita di Ekuban che appoggia a Portanova, tiro dal limite ma respinge un difensore del Cagliari

49': Giallo per Destro

48': Palo colpito da Joao Pedro che si accentra da sinistra e rientra

46': Si riparte al Ferraris con Destro al posto di Amiri

SECONDO TEMPO:

46': FInisce qui il primo tempo

45': Ci sarà un minuto di recupero

39': Giallo per Joao Pedro

29': Genoa vicinissimo al gol con la girata di Amiri sugli sviluppi di un'azione insistita di Sturari

21': Prima discesa del Cagliari, con Joao Pedro che prova il tiro da posizione molto decentrata e trova Sirigu che blocca a terra

13': Altra occasione per Ekuban che si inserische fra i due centrali del Cagliari, Cragno gli esce fra i piedi e l'ultimo tocco è del genoano

6': Genoa ancora pericoloso con la palla scucchiaiata da Amiri per lo scatto di Ekuban. Cragno esce e blocca

3': Cross da destra, Ekuban anticipato al momento del colpo di testa da Carboni. Ottima occasione per il Grifone

1': Si parte a Ferraris

PRIMO TEMPO:

Dentro o fuori, oggi non conta più nulla. Genoa e Cagliari si giocano tutto o quasi in appena 90 minuti. E se mai ce ne fosse stato bisogno, la vittoria nel pomeriggio della Salernitana ha aggiunto altro pepe ad una sfida che già di per sé voleva dire molto, anzi moltissimo. Si parte con i sardi a 28 punti, +6 sul Grifone che ha però il minimo vantaggio di aver vinto la gara d'andata per 3-2. Solo la vittoria però conta oggi per i ragazzi di mister Blessin, ogni altro risultato sarebbe praticamente come una condanna definitiva alla retrocessione.

Ecco le formazioni ufficiali

GENOA: Sirigu, Frendrup, Østigard, Bani, Vasquez, Badelj, Sturaro, Amiri, Galdames, Portanova, Ekuban. A disposizione: Semper, Vodisek, Masiello, Melegoni, Gudmundsson, Calafiori, Ghiglione, Destro, Hernani, Hefti, Yeboah. All. Blessin.

CAGLIARI: Cragno, Altare, Ceppitelli, Carboni, Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Dalbert, Joao Pedro, Keita. A disposizione: Aresti, Radunovic, Goldaniga, Baselli, Rog, Strootman, Nandez, Pereiro, Lykogiannis, Zappa, Pavoletti, Walukiewicz. All. Mazzarri.

ARBITRO: Valeria di Roma 2 (Assistenti: Alassio e Rocca - IV: Cosso - Var: Abisso - Avar: Ranghetti)