Martedi, 20 agosto 2019  

Fincantieri e Naval Group a braccetto, la joint venture sarà a Genova

Firmato l'accordo in Liguria, il premier Conte: "È una svolta epocale"
2019-06-14T20:24:10+00:00

Fincantieri e Naval Group hanno firmato oggi l’accordo che crea una unica entità comune paritaria, con la volontà di diventare ancora più competitivi dinanzi alla concorrenza dei costruttori navali dei Paesi emergenti. La sede sarà a Genova mentre in Francia ci sarà la parte legata alla ricerca.

Questa firma “è il punto d’arrivo di un’ambizione industriale condivisa, che è il posizionamento di lungo termine dell’industria navale europea in un mercato internazionale che si è profondamente trasformato”, ha detto il numero 1 di Naval Group, Hervé Guillou, in una dichiarazione alla stampa francese.

L’accordo è stato firmato a bordo della Fremm Martinengo, ormeggiata all’interno dell’Arsenale militare della Spezia. Secondo quanto appreso, l’ad di Ficantieri Giuseppe Bono sarà il presidente dell’associazione tra le due realtà mentre il francese Centofanti sarà amministratore delegato. Nel cda ci saranno tre italiani e tre francesi.

“L’obiettivo è il consolidamento dell’industria europea, per assicurare un futuro di sviluppo. Ci attendiamo molto da questa alleanza in termini di ricerca, sviluppo, acquisti e parte commerciale”, ha detto Bono.

“Questa joint venture è il punto di partenza di una visione europea di mercato navale mondiale, frutto della volontà delle due industrie, per proporre prodotti europei a livello mondiale – ha aggiunto Guillou -. Grazie a questa associazione continueremo un lavoro comune tra Marine e Paesi che ci permetterà di far fronte a concorrenza dei colossi su mercati mondiali e acquisire nuovo business. Il management si metterà al lavoro da stasera”.

“Grande soddisfazione per la firma di oggi della joint venture tra la francese NavalGroup e la nostra Fincantieri, vero orgoglio nazionale. Una svolta epocale che dà vita a un campione industriale europeo che potrà competere a livello globale nel campo della difesa”. Lo scrive in un tweet il premier Giuseppe Conte.

La nuova joint venture, il cui nome sarà svelato dopo che verrà depositato, nata tra Fincantieri e Naval Group sarà al lavoro da subito “sul progetto Horizon, ma anche su 5 progetti per ricerca e sviluppo tra Italia e Francia, su sinergie interne nel settore acquisti, per far capire ai clienti cosa possiamo fare. E poi puntiamo essenzialmente all’export”. Lo ha detto il numero uno di Naval Group, Hervé Guillou.

TELENORD