Depositi chimici a Genova, il 15 dicembre assemblea a Multedo con il sindaco Bucci

di Edoardo Cozza

L'incontro si chiamerà "Secondo tempo: la decisione": sembra ormai prossimo il dislocamento dei depositi Superba e Carmagnani a Sampierdarena

Depositi chimici a Genova, il 15 dicembre assemblea a Multedo con il sindaco Bucci

Si terrà il 15 dicembre alle 21 l'assemblea pubblica voluta dai comitati di Multedo per fare chiarezza sul progetto di dislocamento dei depositi costieri delle aziende chimiche Superba e Carmagnani.

L'assemblea, alla quale parteciperà anche il sindaco di Genova Marco Bucci, si intitola "Secondo tempo: la decisione". Questo perché nelle ultime settimane è diventato quasi certo il luogo scelto dalle società e dall'amministrazione civica per spostare dall'attuale collocazione, troppo vicino alla case del ponente, il cosiddetto petrolchimico. L'opzione alternativa a Multedo, al momento, sarebbe infatti quella di un terminal portuale, ponte Etiopia.

"Sono previsti interventi di tutte le istituzioni che hanno avuto un ruolo nella decisione e che avranno la responsabilità della realizzazione di questo progetto ormai atteso da decenni - si legge nel comunicato stampa del comitato Multedo per l'ambiente - il sindaco di Genova, Marco Bucci, informerà la cittadinanza di Multedo della decisione di delocalizzazione dei depositi di Carmagnani e Superba in una nuova area in ambito portuale".

L'assemblea pubblica si terrà negli spazi del West Beach di Traversa Ronchi Ponente a Multedo, ma prima di questa ce ne sarà un'altra, quella convocata per il 10 dicembre dal presidente del municipio Centro Ovest Michele Colnaghi. A Sampierdarena, infatti, la soluzione ponte Etiopia non piace affatto.