Cornigliano, ubriaco distrugge un negozio: la Polizia lo ferma col teaser

di Redazione

L'uomo, un 49 enne di origini siciliane, ha anche aggredito gli agenti con pugni e gomitate

Cornigliano, ubriaco distrugge un negozio: la Polizia lo ferma col teaser

Aveva decisamente alzato troppo il gomito il 49enne siciliano arrestato ieri sera dagli agenti del commissariato di Cornigliano dopo che l'uomo si era barricato all'interno di un negozio di ortofrutta in via Vetrano. Ubriaco, scalzo e a torso nudo, l'uomo ha da prima iniziato ad inveire poi ha cominciato a lanciare la frutta, distruggendo l'arredo del negozio.

All'arrivo della Polizia, l'uomo non ha accennato a volersi calmare. Anche dopo l'uso dello spray al peperoncino da parte degli agenti, la situazione non è migliorata di molto ed anzi, dopo essere finalmente uscito dal negozio, ha preso ad aggredire i poliziotti con pugni e gomitate, causando loro ferite giudicate guaribili in 5 giorni di prognosi. La furia distruttrice dell’ uomo si è placata soltanto dopo l’estrazione del teaser, grazie al quale i poliziotti sono riusciti finalmente ad ammanettarlo e a condurlo in carcere.

Il 49enne, già noto alle forze dell'ordine e con precedenti per violenza, resistenza e pubblico ufficiale e lesioni aggravate, è stato processato per direttissima.