Condividi:


La ministra Gelmini a Genova: "Un istituto per la ricerca agli Erzelli"

di Edoardo Cozza

"Progetto bandiera nell'ottica del Pnrr concordato con Toti" afferma la titolare degli affari regionali. Il governatore: "Spese per circa 400 milioni"

"Il Ministero per gli Affari regionali sottoscriverà con ogni Regione italiana, partendo dalla Liguria, un patto per la crescita e lo sviluppo legato al Pnrr. Un nuovo Irccs (Istituto di cura e ricerca) nel parco tecnologico degli Erzelli sarà il progetto bandiera per la Liguria".

È l'annuncio arrivato dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e dal ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini  in occasione della visita di quest'ultima venerdì pomeriggio a Genova.

Secondo il governatore per costruire il nuovo Istituto di cure e ricerca, il secondo lotto del trasferimento della facoltà di Ingegneria dell'Università di Genova agli Erzelli e almeno un terzo del finanziamento per costruire l'ospedale del Ponente agli Erzelli "servirebbe un investimento totale di circa 400 milioni di euro, che non sono risorse aggiuntive per le finanze dello Stato, molti di questi sono già previsti dal Pnrr".