Esplode cisterna in A7 a Ronco Scrivia, autostrada chiusa e poi riaperta

di Fabio Canessa

Auto incolonnate per 7 chilometri all'uscita di Busalla, non ci sono feriti né intossicati

Una serie di esplosioni vicino all'autostrada. Paura e disagi, ma nessun ferito, per un incendio che stamattina, poco dopo le 9, ha coinvolto una ditta di autolavaggio per cisterne a Isolabuona, nel comune di Ronco Scrivia. Subito chiuso il tratto dell'autostrada A7 tra lo svincolo Ronco Scrivia e quello di Isola Del Cantone in entrambe le direzioni, poi riaperto poco prima delle 11.

Secondo la prima ricostruzione dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto, una prima esplosione si sarebbe verificata durante il lavaggio di una cisterna che conteneva residui di pentano, un liquido estremamente infiammabile, incolore e dall'odore simile alla benzina, usato come solvente. La sostanza sarebbe poi entrata nei tombini facendo propagare l'incendio.

Tra Busalla e Bolzaneto gravi disagi con 9 km di coda.