Condividi:


Giovani e lavoro, al via l'edizione 2019 del Salone OrientaMenti

di Marco Innocenti

Tre giorni di incontri fra scuole, università, imprese e studenti

Taglio del nastro con forti raffiche di maestrale per l'edizione 2019 del Salone OrientaMenti, che nei prossimi giorni vedrà passare dai Magazzini del Cotone e dall'area del Porto Antico migliaia di giovani, studenti delle scuole medie e superiori, per gli incontri organizzati con università, scuole ma soprattutto aziende che vogliono trasmettere ai giovani le coordinate per una carriera luminosa al momento del loro ingresso nel mondo del lavoro.

"Il salone di quest'anno è dedicato al "saper fare" - ha commentato l'assessore regionale all'istruzione Ilaria Cavo - perché, accanto alla formazione e di pari passo con essa, va anche la cultura del saper fare, di quelle arti e mestieri che vanno preservate ed anzi rilanciate".

"Lavoro, giovani e futuro sono tre delle prorità che ci siamo prefissati - ha spiegato invece il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - perché la politica deve averle sempre come obiettivi prioritari e sono manifestazioni come questo Salone OrientaMenti a dare i veri risultati".