Martedi, 20 agosto 2019  

Genoa, la carica dei giovani talenti alla base del progetto di Prandelli

Contro la Juventus il Grifone ne ha schierati ben 6 fra i titolari
2019-03-20T19:32:47+00:00

L’aveva sottolineato anche Cesare Prandelli, nell’intervista esclusiva concessa a Telenord e andata in onda nell’ultima puntata di We are Genoa: basta scorrere la formazione di domenica scorsa per trovare la bellezza di 6 under 23 nelle fila di un Grifone sempre più green. Tutti giovani ma soprattutto tutti protagonisti con la maglia rossoblù e, anzi, al centro del progetto di Cesare Prandelli, in tutte le zone del campo. Radu fra i pali, Pereira e Romero in difesa, Rolon a centrocampo e la coppia Kouamé-Sanabria in attacco. Una vera e propria ossatura di squadra, insomma.

E non è un caso se molti di loro sono immediatamente entrati nei radar delle big, italiane ed estere. A suon di grandi prestazioni, di gol e di parate, i sei gioiellini rossoblù hanno convinto il tecnico ma anche la tifoseria genoana, fino all’apoteosi di domenica contro la Juventus. Una pattuglia di giovani, guidati e condotti magistralmente da un gruppo di “veterani” capitanati da giocatori del calibro di Mimmo Criscito, Pandev, Sturaro…

“La nostra intenzione è anche quella di lanciare un messaggio all’esterno – ha detto il diesse rossoblù Mario Donatelli alla Gazzetta  perché una scelta come quella fatta dal Genoa, nel calcio estero è un’abitudine consolidata anche per molti top club. Andate a vedere l’anno di nascita dei giocatori in campo con la maglia dell’Ajax, quelli che hanno battuto il Real, e scoprirete quanti giovani fossero stati schierati”.

TELENORD