Genoa, il primo punto dell'era Shevchenko: contro l'Udinese finisce 0-0

di Marco Innocenti

Rossoblu vicini al vantaggio in chiusura di primo tempo con Ekuban, ma anche fortunati sul palo di Beto. Ora testa al turno infrasettimanale contro il Milan

Genoa, il primo punto dell'era Shevchenko: contro l'Udinese finisce 0-0

Una partita di sacrificio, condotta a denti stretti soprattutto nel secondo tempo, quando l'Udinese ha premuto con maggior forza intorno all'area di rigore. Il Genoa conquista il primo punto della gestione Shevchenko, uscendo indenne dalla sfida della Dacia Arena, conclusa sullo 0-0. Un punticino che fa bene al morale ma che non risolve i problemi di prestazione del Grifone, apparso ancora poco incisivo nell'attaccare la porta avversaria, nonostante il primo tempo si chiuda con un'occasionissima per i rossoblu, con Ekuban che sguscia tutto solo davanti a Silvestri ma non è abbastanza freddo. Il suo piattone è troppo largo e la palla si perde sul fondo.

Nella ripresa, l'Udinese alza i ritmi e, col passare dei minuti, pressa sempre di più il Genoa, costringendo la squadra di Shevchenko ad arretrare il proprio baricentro. Qualche spavento in effetti arriva per i tifosi rossoblu, ma un paio di ripartenze del Grifone non sono da meno, concluse però sempre con troppa frenesia. Nel finale di partita, l'Udinese trova anche il goal con Udogie ma la sua posizione, al momento dello scavetto vincente su Sirigu, è ampiamente di fuorigioco e l'arbitro annulla subito.

Un punto, alla fine, è sempre meglio di niente ma per dichiarare fuori pericolo il malato servirà molto ma molto di più. Intanto, almeno, si smuove la classifica. E ora testa a mercoledì quando a Marassi arriverà il Milan.