Condividi:


Una delegazione serba visita l'interporto di Nola

di Pietro Roth

L'obiettivo è quello di creare un centro analogo a Belgrado

«Oggi siamo qui per studiare l’organizzazione del CIS/Interporto e per comprendere quali sinergie possano esserci per utilizzare la vostra esperienza e creare un centro simile a Belgrado, che combini logistica e distribuzione». Lo ha detto il Vice Sindaco della città di Belgrado, Andreja Mladenović, in visita oggi presso il CIS/Interporto di Nola, incontrando un gruppo di operatori.

La delegazione è stata accolta dall’Amministratore delegato di CIS e Interporto Campano, Claudio Ricci, dal Presidente di Interporto Campano, Giuseppe Maiello, e dai consiglieri del CIS Costantino Capone e Francesco Brocchieri.

Numerosi i progetti in campo per la capitale serba che si avvia anche a realizzare il più importante hub logistico-distributivo della Serbia, scegliendo come modello il distretto CIS/Interporto.

Il Presidente dell’Interporto Campano, Giuseppe Maiello, ha sottolineato come «la Serbia sia un’ottima opportunità per chi oggi vuole investire nella distribuzione del proprio marchio ma anche quale luogo per la localizzazione dell’attività di produzione dei proprio prodotti».

Condividi: