Condividi:


Toti: "Forza Italia partito in lenta agonia. Servono le primarie per dare uno shock"

di Redazione

"Pronto a scendere in campo in prima persona se fosse una sfida vera e leale"

Fa sentire la propria voce Giovanni Toti che, dalle pagine del settimanale "Panorama", analizza senza troppi peli sulla lingua lo stato di salute di Forza Italia: "E' un partito in lenta agonia - commenta il governatore ligure - Se non facciamo qualcosa per rianimarla subito, corre un rischio drammatico: la morte". "Per rianimare il partito - prosegue Toti - occorre uno shock: fare subito le primarie, con dei candidati che si confrontano liberamente sulla base dei progetti politici. Una mia discesa in campo? Se fosse una sfida vera e reale, sicuramente sì".