Venerdi, 20 settembre 2019  

Spediporto presenta il rilancio della Valpolcevera a Hong Kong

Il dg Botta: "Il nostro progetto ha colpito e interessato gli investitori"
2019-09-11T11:59:24+00:00

In questi giorni Spediporto, l’associazione deglis pedizionieri genovesi che rappresenta oltre trecento aziende, è a Hong Kong insieme al Comune di Genova per rappresentare il mondo portuale genovese all’edizione 2019 del Belt and Road Summit. In questa sede l’associazione, per voce del suo direttore generale Giampaolo Botta, ha presentato anche il suo progetto di rilancio della Valpolcevera, che nei piani dovrebbe diventare il primo retroporto (con annessa Zona Logistica Semplificata) dello scalo.

“Investitori, banche d’affari e fondi di investimento hanno preso vione di quale immensa opportunità di investimento sia Genova, la Liguria e la Valpolcevera – spiega Botta – Orgoglioso che a Spediporto il Comune di Genova abbia dato la possibilità di presentare il progetto che ha colpito ed interessato gli investitori. Un lavoro di gruppo che deve mirare ad un rilancio avanzato della valle sia in un ottica di valorizzazione di tutto il nostro territorio e delle sue aziende. Ma non solo progetti così importanti hanno bisogno di grandi investitori. Qui in Asia ci sono capitali immensi pronti ad investire in progetti come questo. Il futuro è a portata di mano, costruiamo ponti di dialogo e di business con l’Asia. Tutto il nostro territorio regionale e genovese possono diventare catalizzatori di investimenti.

TELENORD