Speciale influenza: filo diretto con il medico

di Eva Perasso

Come avviene il contagio, chi è a rischio, quali sono le terapie indicate, le complicanze

Se è ormai troppo tardi per fare il vaccino antinfluenzale e abbassare il rischio di ammalarsi di influenza, è bene conoscerne sintomi e caratteristiche, per poter affrontare l'eventuale contagio al meglio. Ne abbiamo parlato nel corso di TGN Informa, filo diretto con lo specialista, a Telenord: il dottor Luca Spigno, medico di medicina generale, ha spiegato tutte le caratteristiche di questa malattia virale.

I virus in circolazione sono di 4 tipologie diverse e in queste settimane in cui è segnalato il picco influenzale si riscontrano sia influenze che colpiscono in particolar modo le vie aeree superiori, sia le cosiddette influenze gastrointestinali dovute al Rotavirus. I due sintomi che distinguono l'influenza da altre patologie sono i dolori articolari e la febbre alta, da non confondere con il raffreddamento.

Importante è mantenere i giusti comportamenti: evitare il più possibile il contagio, lavare le mani, non ricorrere ad antibiotici a meno di complicanze.

Nella nostra puntata di TGN Informa tutte le risposte a tutte le domande più comuni sull'influenza.