Sabato, 20 luglio 2019  

Schianto in auto nella notte in A7: muore ventenne genovese, tre feriti, due gravi

Nel raccordo con l'A12, all'altezza di Bolzaneto. La vittima, Mattia De Lorenzo, di Rivarolo, è morto sul colpo
2019-07-15T07:47:36+00:00

Tragico schianto in auto alle 4 della notte sul tratto terminale dell’autostrada a7, a Bolzaneto: un ventenne genovese, Mattia De Lorenzo, abitante in via Vezzani, a Rivarolo, ha perso la vita e altri tre sono feriti. La vettura su cui viaggiavano, una Giulietta condotta dalla vittima, si è schiantata contro il guard rail, fra i feriti  anche diciassettenne, due sono in condizioni gravissime.
E’ successo nel raccordo con la A12, all’altezza del Giro del vento a Bolzaneto: pare che De Lorenzo abbia improvvisamente perso il controllo. Non ci sono altri veicoli coinvolti. Il ventenne è morto sul colpo. Gli altri tre feriti sono stati soccorsi dai medici del 118 e trasferiti agli ospedali San Martino e Villa Scassi. L’incidente è avvenuto in curva, in prossimità di un muraglione dove di recente si era rovesciato un tir.

A causa dei rilievi degli agenti della Stradale e in attesa della rimozione del cadavere della vittima il traffico sul tratto dell’incidente è rimasto bloccato, con uscita obbligatoria a Bolzaneto per chi era diretto a Genova. Ora la viabilità è ripresa, anche se con rallentamenti su ogni tratta del nodo di Genova per via dell’esodo delle vacanze (le foto pubblicate a corredo dell’articolo sono d’archivio).

TELENORD