Domenica, 17 febbraio 2019  

Sampdoria, 100 presenze in Serie A per Giampaolo sulla panchina blucerchiata

Nella sfida di domenica il tecnico raggiungerà un grande traguardo
2019-02-14T15:00:30+00:00

Marco Giampaolo pronto a raggiungere le 100 presenze in serie A sulla panchina della Sampdoria. Con la sfida di San Siro contro l’Inter il tecnico raggiungerà un grande traguardo frutto di un duro lavoro di ben due anni e mezzo. Proprio con il lavoro l’allenatore ha conquistato la tifoseria e la società. Nella sua esperienza genovese, Giampaolo ha incontrato vari alti e bassi in termini di risultati ma il suo apporto non può che essere considerato positivo.

99 gare: 37 vittorie, 24 pareggi e 38 sconfitte. Questi i numeri del tecnico blucerchiato fino a questo momento. Oltre ai risultati sul campo, Giampaolo in questi anni si è rivelato un maestro nella valorizzazione dei giovani. Molti talenti passati a Genova nelle precedenti stagioni hanno fruttato cospique plusvalenza per le casse societarie. Merito proprio del tecnico, che ha saputo utilizzare la carota e il bastone con i suoi giocatori riuscendo a tirare fuori le qualità di ognuno.

Giampaolo in questi anni ha portato avanti in maniera rigida la sua idea di calcio. Dal momento del suo arrivo il 4-3-1-2 è diventato l’unico modulo utilizzato nelle proprie tattiche. Proprio la tenacia nel portare avanti la sua tattica, è stata oggetto di elogi ma anche di aspre critiche. Il tecnico ha dato un’identità definita alla squadra con un’idea di gioco facilmente riconoscibile e apprezzata. In alcune sfide, però, l’ossessione di non cambiare stile di gioco si è rivelata probabilmente fatale.

Dopo 99 partite Giampaolo e la Samp sono più uniti che mai. Non va inoltre dimenticato che l’allenatore è rimasto imbattuto nelle stracittadine della Lanterna, con quattro derby vinti consecutivamente e uno pareggiato, l’ultimo. Adesso il tecnico si prepara ad affrontare la sua centesima sfida, sperando di festeggiare proprio a San Siro, lo stadio che lui stesso ha affermato di amare per le emozioni che riesce a trasmettere.

TELENORD

Post Correlati