Mercoledi, 24 aprile 2019  

Sampdoria-Genoa 2-0, la cronaca del match

Finisce qui: a decidere il derby sono Defrel e Quagliarella
2019-04-14T19:56:31+00:00

90’+4′: Calvarese dice che può bastare così: esplode la gioia della Sud.

90’+3′: L’ultima emozione la riserva Quagliarella, ben smarcato davanti a Radu: tocco di destro del numero 27 ma il portiere del Genoa si allunga e mette in angolo di un soffio.

82′: Terzo cambio anche per la Samp con Sala che lascia il posto a Bereszynski.

76′: Terzo cambio Genoa con Favilli al posto di Bessa.

72′: Cambia anche il Genoa con Sanabria al posto di Kouame.

71′: Esce Defrel ed entra Gabbiadini nella Samp.

68′: Genoa pericoloso su calcio d’angolo: tiro di Criscito dal limite, Pandev non riesce a deviare a due passi dalla porta. Sull’angolo seguente, ancora difesa blucerchiata in apprensione, con la palla che sfila fuori di poco.

65′: Giallo per Romero che ferma con un fallo la ripartenza di Jankto.

64′: Doppia occasione per la Sampdoria, prima col tiro di Defrel respinto da Romero, poi ci prova Praet con Pereira che mette in angolo salvando la porta di Radu.

59′: Altra protesta di Pandev per un presunto fallo ai suoi danni in area. Stavolta Calvarese non gradisce le parole del macedone e lo ammonisce.

57′: Cambio anche nella Samp con Jankto al posto di Linetty.

55′: Penetrazione in area di Pandev che finisce a terra. Calvarese fa ampi cenni che si può proseguire. Il macedone protesta così come la Gradinata Nord.

55′: Cambio nel Genoa con Lerager al posto di Rolon.

52′: La Var conferma: è rigore. Dal dischetto va Quagliarella che non fallisce. Radu è spiazzato e la Samp va sul 2-0.

50′: Rigore per la Sampdoria: Quagliarella serve Defrel, stop del giocatore blucerchiato e palla che tocca la mano di Biraschi. Calvarese non ha dubbi: rigore per la Samp e rosso diretto per il giocatore del Genoa.

47′: Discesa a sinistra di Lazovic, cross in area dove Pereira non se la sente di calciare al volo, ne esce un tocco sbilenco che la difesa blucerchiata libera. Sul ribaltamento di fronte, contropiede di Defrel inseguito da Romero che lo costringe a temporeggiare. Alla fine il tiro di Quagliarella si spegne abbondantemente a lato.

46′: Parte il secondo tempo della gara

SECONDO TEMPO:

45′: Finisce qui il primo tempo. Tutti negli spogliatoi con la Samp in vantaggio per 1-0.

40′: Proteste rossoblù per un possibile tocco di mano di Sala in area Samp. Dal Var però arriva la conferma che la palla è carambolata sulla spalla del giocatore blucerchiato.

39′: Azione insistita del Genoa che, alla fine, va al tiro con Veloso: botta di sinistro ma Audero è attento e mette in angolo.

34′: Sampdoria vicinissima al raddoppio: un rimpallo in area genoana mette Quagliarella solo davanti a Radu, il tocco sotto del numero 27 però è un po’ corto e Biraschi può spazzare poco prima che la palla varchi la linea di porta.

27′: Azione in velocità della Samp a sinistra: Linetty tiene palla poi premia la sovrapposizione di Murru, cross teso sul secondo palo per Ramirez, piatto destro di prima intenzione e palla che si spegne sull’esterno della rete.

21′: Primo squillo del Genoa con il tiro dalla distanza di Bessa. Audero lo segue con lo sguardo e la palla si spegne sul fondo.

18′: Sampdoria ancora in avanti dopo un batti e ribatti di testa sulla trequarti rossoblù. Ramirez prova la spizzata per lo scatto di Defrel, rinviene però su di lui Biraschi che spazza in out.

8′: Ancora Samp pericolosa con la punizione tagliata di Ramirez che chiama Radu ad una difficile respinta coi pugni.

2′ Azione centrale della Samp che reclama anche un rigore per il tocco, probabilmente con un braccio, di Romero. L’azione però si sposta sulla fascia destra, cross basso in mezzo dove Defrel anticipa tutti e in spaccata insacca alle spalle di Radu.

1′: Si comincia. E’ il Genoa a muovere il primo pallone.

Derby della Lanterna numero 118, con Sampdoria e Genoa a caccia di un risultato che possa dare una sferzata di energia a questo finale di stagione: blucerchiati a quota 45 punti ed ancora agganciati al treno Europa, rossoblù a quota 34 e desiderosi di chiudere definitivamente la questione salvezza, magari con un colpo nella stracittadina.

Ecco le formazioni ufficiali del match:

SAMPDORIA: Audero, Sala, Andersen, Colley, Murru, Praet, Ekdal, Linetty, Ramirez, Quagliarella, Murru, Defrel. All. Giampaolo.
GENOA: Radu, Biraschi, Romero, Criscito, Pereira, Rolon, Veloso, Bessa, Lazovic, Pandev, Kouame. All. Prandelli.

TELENORD