Domenica, 17 febbraio 2019  

Porto di Genova: boom di crocieristi grazie a Msc, stabili i traghetti

I dati di Stazioni Marittime: nel 2019 record assoluto con 1,35 milioni di passeggeri
2019-01-10T18:52:20+00:00

Il 2018 si è chiuso in crescita per le crociere nel porto di Genova che sono tornate sopra il milione di passeggeri e il 2019 si annuncia come l’anno del record assoluto, con 1.350.000 passeggeri. Nei terminal di Stazioni Marittime spa, che gestisce il traffico passeggeri dello scalo, nel 2018 sono arrivati 1.011.398 crocieristi, il 9,3% in più rispetto ai 925.188 del 2017 e poco meno dei due anni migliori, 2016 e 2013, chiusi rispettivamente con 1.017.000 e 1.050.000 crocieristi.

Ma il record arriverà quest’anno e avrà come protagoniste ancora le navi di Msc Crociere che da sole porteranno circa 1.150.000 passeggeri con 196 scali. Il 2019 sarà anche l’anno del ritorno a Genova di Costa crociere che da marzo a novembre posizionerà ogni venerdì Costa Fortuna nel capoluogo per un totale di 34 scali, che aggiunti ai 7 di altre navi del gruppo porteranno 180 mila passeggeri. Del milione e 350 mila crocieristi complessivi attesi nello scalo ligure, 750 mila si imbarcheranno a Genova, mentre gli altri 600 mila saranno in transito.

Il traffico dei traghetti nel porto di Genova è rimasto stabile nel 2018 con 2.080.447 passeggeri, circa 2 mila in più rispetto al 2017, e per quest’anno non si prevedono sbalzi, ma sono cambiate le destinazioni. Non si ferma però il crollo della Sardegna che l’anno scorso ha perso altri 67 mila passeggeri, dopo i 78 mila del 2017, cioè 145 mila in due anni. Ma a compensare i numeri c’è il boom della Corsica con 70.500 passeggeri in più nel 2018 che sommati ai 31.500 in più del 2017 fanno +102.000 in due anni. Cresce anche la Sicilia, oltre 15.000 passeggeri in più da aggiungere ai +31.500 del 2017 (cioè 46.500 in più in due anni), mentre cala il Nord Africa: -15 mila passeggeri.

Il traffico commerciale dei traghetti ha chiuso con un incremento di 73.000 metri lineari. La Sardegna ha perso circa 25.800 metri lineari, mentre le altre tratte hanno chiuso tutte in positivo: Spagna +7.000 metri lineari, Sicilia +67.000, Corsica + 5.000, Nord Africa +19.500 metri lineari. Complessivamente, fra crociere e traghetti, nel 2018 Stazioni Marittime spa ha accolto 3.091.845 passeggeri contro i 3.003.652 del 2017 (+2,9%).

Tornando ai dati del 2018, Msc Crociere ha effettuato nei terminal di Stazioni marittime 188 toccate, con più di 946 mila passeggeri, confermando la leadership nel porto di Genova. Segue a distanza Princess Cruises (28 mila passeggeri) e poi c’è Disney cruise line che ha effettuato tre scali con 8 mila passeggeri in transito e ha confermato la sua presenza anche per il 2019.

TELENORD

Post Correlati