Martedi, 16 luglio 2019  

Parrucche gratuite e un centro di ascolto per le donne operate di tumore

Inaugurati al San Martino di Genova un nuovo spazio e un servizio per chi soffre di alopecia post-chemioterapia
2019-05-07T11:57:34+00:00

Alopecia: dopo i trattamenti di chemioterapia che seguono l’operazione di tumore al seno la caduta dei capelli è una delle conseguenze purtroppo più comuni. E spesso la parrucca è l’unica soluzione in attesa che i capelli ricrescano, o prima di affrontare altri trattamenti.

La Breast Unit dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, grazie alla collaborazione dell’Associazione Per la Donna, dell’associazione Cancro Primo Aiuto Onlus’e con il contributo incondizionato di una fondazione genovese, ha attivato due progetti finalizzati a ridurre l’impatto psicologico dell’alopecia, aiutando le donne ad affrontare con minor disagio il percorso di cura.

Il progetto prevede l’apertura di un punto di ascolto dell’Associazione Per la Donna nell’atrio del nuovo Day Hospital Onco-Ematologico del San Martino Cancer Center. Qui opereranno le volontarie dell’associazione: ex pazienti del centro, che accompagnano le pazienti nel loro percorso di cura dando loro informazioni e supporto psicologico e che introdurranno il progetto Parrucche, fornite dalla Cancro Primo Aiuto Onlus. Il progetto prevede la fornitura gratuita di una parrucca che la donna potrà scegliere direttamente presso il punto di ascolto.

Ogni anno nella nostra regione 1.700 donne si ammalano di carcinoma mammario. Oggi tutte queste donne vengono trattate all’interno delle Breast Unit, il cui compito non è curare il cancro, ma le donne con cancro. Questo significa farsi carico anche di tutte le conseguenze che il trattamento del tumore comporta, tra le quali la caduta dei capelli che certamente è quella con il maggior impatto psicologico”, spiega Lucia Del Mastro, coordinatrice della Breast Unit del Policlinico San Martino.
“Essere accompagnati nel percorso di malattia da chi ha già vissuto l’esperienza costituisce un elemento di fondamentale aiuto per la donna. La nostra associazione farà da tramite per aiutare le donne ad affrontare, con il minor disagio possibile, il problema della caduta dei capelli”, dichiara Carlotta Farina, presidente Per la Donna.

TELENORD