Condividi:


Operatori socio sanitari: ecco chi sono e di cosa si occupano

di Eva Perasso

Circa tremila in Liguria, sono loro a curare i bisogni primari dei pazienti

Come si diventa operatore socio sanitario? Dove si lavora? Quali sono le sue mansioni? Che differenza c'è tra un OSS e un infermiere? Si tratta di una professione importantissima, che si occupa dei bisogni primari della persona, sia che questa venga ricoverata in ospedale, sia che soggiorni presso una struttura residenziale protetta o per anziani. In Italia gli OSS sono circa 2 milioni, nelle strutture socio sanitarie si contano 4 OSS per ogni infermiere. In Liguria gli operatori sono circa 3mila, e da gennaio grazie a una legge regionale chi svolge questa professione è invitato a iscriversi all'elenco regionale. Ne abbiamo parlato con i rappresentanti di CTS OSS Liguria, il comitato tecnico scientifico che ha fortemente voluto questa legge, con il suo presidente Massimiliano Margiotta e con due operatrici, Vanessa Ferrando e Giziana Larosa.