Lunedi, 21 gennaio 2019  

Nuovo ponte, M5s: “Incarico a Fincantieri-Italferr confortante”

Fontana e Traversi: "Chi provoca un danno non può essere chiamato a ripar
2018-12-19T15:53:33+00:00

“L’affidamento dell’appalto per la ricostruzione del ponte sul Polcevera crollato quattro mesi fa, segna un altro importante passo in avanti per restituire un altro pezzo di normalità alla città di Genova. Ci conforta, in questo senso, l’impegno degli aggiudicatari a completare l’opera entro la fine del prossimo anno e la presenza tra le imprese che faranno i lavori di Fincantieri e Italferr”. Lo affermano i portavoce del Movimento 5 Stelle Ilaria Fontana e Roberto Traversi, rispettivamente capogruppo e membro della commissione Ambiente alla Camera.

“Siamo al lavoro ininterrottamente dal 14 agosto, insieme al ministro Toninelli e al governo, per assicurare il giusto ristoro agli sfollati, alle imprese danneggiate dal crollo e ai genovesi tutti. E siamo soddisfatti per aver ottenuto che Autostrade restasse fuori dall’appalto per la ricostruzione: chi contribuisce a provocare un danno, in questo caso enorme, non può essere chiamato a ripararlo. Da oggi in poi il nostro compito sarà quelli di vigilare insieme ai cittadini sul rispetto dei tempi e sulla qualità effettiva di un progetto che può già contare sulle garanzie offerte da imprese, in particolare quelle pubbliche coinvolte, che hanno una lunga e importante esperienza in materia”, concludono.

TELENORD

Post Correlati