Condividi:


Novantenne di Albaro truffato in casa a Ferragosto da un falso idraulico

di Redazione

"Mi consegni i gioielli sennò si danneggiano...". E' successo in via Zara, ad Albaro

Un anziano di 94 anni è stato truffato in casa da un sconosciuto che spacciandosi per idraulico lo ha convinto a consegnargli i gioielli che custodiva in casa.

Il bottino, ingente, non è stato ancora quantificato.

Il furto è avvenuto il giorno di Ferragosto in via Zara, ad Albaro. Il ladro dopo essersi fatto aprire la porta dal pensionato gli ha detto che per riparare la calderina erano necessario salvaguardare i gioielli che potevano essere danneggiati dall'impianto di riscaldamento: un pretesto a prima vista non credibile ma che da mesi viene usato con successo dai truffatori porta a porta per derubare gli anziani convincendoli a consegnare i preziosi.

Le indagini sul furto con raggiro sono state avviate dalle volanti della polizia e saranno poi approfondite dagli investigatori della sezione anti furti della squadra mobile. Nell'abitazione sono arrivati anche gli esperti della scientifica che hanno avviato rilievi nelle camera della casa per tentare di trovare le impronte digitali del ladro.