Venerdi, 20 settembre 2019  

Nella cantina di un muratore mezzo chilo di cocaina

L'uomo arrestato dalla polizia nei fondi del “Biscione” a Marassi
2019-08-12T13:56:00+00:00

Un muratore albanese con precedenti penali, Roland Barkaj, 35 anni, è stato arrestato per spaccio di droga dai poliziotti della squadra mobile: nella cantina che aveva in disponibilità nei fondi del “Biscione”, sulle alture popolari di Marassi, in via Loria, è stato sequestrato mezzo chilo di cocaina.

L’uomo, residente a Oregina, era tenuto sotto osservazione da tempo dagli investigatori. Le indagini hanno permesso di appurare che non vendeva droga ai tossicodipendenti ma bensì riforniva i piccoli spacciatori vedendo quantità di droga cospicui, da un etto in su.

La sezione antidroga della mobile lo ha fermato quando lo ha visto uscire dalla cantina trovandolo in possesso di 7 involucri contenenti cocaina occultati nelle tasche e nei vestiti e 460 euro in contanti,. Da lì è scattata la perquisizione della cantina che ha consentito di rinvenire altri 3 involucri contenenti cocaina, un bilancino di precisione e materiale atto al confezionamento dello stupefacente.

In tutto è stata rinvenuta oltre mezzo chilo di cocaina. Nella casa dell’arrestato poi sono stati trovati 4000 euro in contanti che gli agenti hanno sequestrato in quanto ritenuti provento dall’attività di spaccio.

TELENORD