Martedi, 16 ottobre 2018

Mattioli: “Economia del mare in costante crescita, vale il 2% del Pil”

"Incontro positivo con Toninelli incentrato sulle emissioni"
2018-10-03T15:11:13+00:00

Alla Naples Shipping Week Mario Mattioli, presidente della Federazione del Mare, vero e proprio “aggregatore” del cluster marittimo”, e di Confitarma, ha fatto il punto sull’economia del mare nello scacchiere economico italiano. “Il settore del mare è in crescita – spiega Mattioli – il pil generato da questo comparto è pari al 2 per cento di quello nazionale e parliamo di circa 33 miliardi di euro e quasi 500 mila addetti diretti e indiretti. Nel corso degli anni, dal ’98 in poi, c’è stata una crescita costante, che vogliamo continuare a implementare”.

Come presidente di Confitarma, Mattioli ha incontrato il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli. “Un incontro positivo – aggiunge Mattioli – in cui il ministro ha mostrato grande attenzione alle nostre tematiche e per questo lo ringrazio. In particolare abbiamo parlato delle emissioni inquinanti, visto che i nostri sono stati classificati come sussidi ambientalmente dannosi perché la flotta è ormai raddoppiata, ma questo non ha senso, è un qualcosa che mi fa infuriare: tutti sanno che il trasporto marittimo è il meno inquinante per unità di merce trasportata, quindi dovrebbero solo gioire