Sabato, 20 aprile 2019  

Mareggiata, il Covo di Nord Est riaprirà nel weekend di Pasqua

Raggiunto l'obiettivo minimo del crowdfunding, danni stimati per 2 milioni di euro
2019-04-16T08:41:10+00:00

Il Covo di Nord Est, storico locale di Santa Margherita dove negli anni si sono esibiti Frank Sinatra, Liza Minelli, e tanti altri, riaprirà sabato 20 e domenica 21 aprile, dopo la devastazione della mareggiata di fine ottobre, che ha causato al locale danni stimati nell’ordine dei 2 milioni di euro. Lo annuncia il patron del locale Stefano Rosina.

L’iniziativa lanciata poi per rialzarsi con i microfinanziamenti del ‘crowfunding’ ha raggiunto l’obiettivo minimo, spiega. Il Covo aveva lanciato sulla piattaforma Eppala una raccolta fondi con la richiesta di investimenti da un minimo di 5 euro fino a un massimo di 10 mila euro, annunciando che sarebbe stata effettiva solo una volta raggiunti almeno i 50 mila euro. Non una colletta di beneficenza, era stato spiegato, ma un anticipo di servizi del locale.

TELENORD