Giovedi, 19 settembre 2019  

Interporto di Bologna, bilancio approvato all’insegna del consolidamento

I servizi di facility management ed i servizi ferroviari hanno continuato il trend di crescita
2019-05-14T18:47:17+00:00

“L’esercizio 2018 di interporto di Bologna registra un risultato economico pari a 23,1 milioni di € di ricavi ed un utile al netto delle imposte di € 853.888,00 (+31% rispetto al 2017). Lo riferisce una nota.

Lo sviluppo dell’infrastruttura interportuale ha proseguito il suo trend positivo ed a fine 2018 si è arrivati al 55% di realizzazione del III Piano Particolareggiato, con un numero di occupati che supera i 4.700 addetti ed un traffico di mezzi di trasporto per le merci stimato in circa 4.500 camion al giorno” dichiara il Presidente Spinedi.

I servizi di facility management ed i servizi ferroviari hanno continuato il trend di crescita. L’ulteriore sviluppo degli asset immobiliari, i servizi di hub e quelli ferroviari rappresentano gli obiettivi  indicati nel Piano Strategico 2019 – 2021. In questo quadro, i prossimi tre anni sono destinati a coronare la svolta definitiva di Interporto Bologna verso la trasformazione in una società di servizi, a cui molto probabilmente coinciderà anche il conseguimento di un nuovo assetto societario.

TELENORD