Festa della Repubblica: a Genova "Palazzi svelati", fuochi e focaccia

di Claudio Cabona

Domenica grande evento organizzato da Regione Liguria, Comune e Prefettura

“Palazzi svelati” e fuochi d’artificio per illuminare la città nel segno della cultura e delle tradizioni. L’appuntamento, organizzato da Regione, Comune e Prefettura, è domenica: per tutto il giorno, in occasione della Festa della Repubblica, 28 sedi istituzionali normalmente chiuse al pubblico apriranno le porte ai cittadini. Tutti gli ingressi sono gratuiti, in alcuni casi sono previste visite guidate. Un tour alla scoperta dei luoghi simbolo della città, un tuffo nella storia che farà da volano alla festa in piazza De Ferrari con focaccia e vino dalle 18.30. A chiudere la giornata, alle 21.30, i tradizionali fuochi d’artificio a ritmo di musica, inaugurati dal governatore Giovanni Toti e dal sindaco Marco Bucci. La conclusione sarà sulle note dell’Inno d’Italia.

Fra le 28 sedi aperte, da sottolineare quella della Regione Liguria dove saranno esposte due preziose copie seicentesche di un Caravaggio perduto. La prima è di Bernardo Strozzi, la seconda di un autore anonimo, mostrata per la prima volta al pubblico. Una terza copia, di cui sarà esposta una riproduzione, si trova nella collezione privata della regina Elisabetta a Buckingham Palace. A tutti coloro che visiteranno la sede regionale sarà regalata una coccarda tricolore. Regione Liguria inoltre aprirà per la prima volta anche la sala operativa della Protezione Civile.

Fra le novità l'apertura al pubblico della Galleria secondaria di Palazzo Bianco dove sono conservate in deposito le opere delle collezioni che non trovano spazio nelle sale. Quest'area del museo non è normalmente accessibile, al suo interno sono conservate opere di grande pregio provenienti prevalentemente da botteghe genovesi o fiamminghe, fra cui dipinti di Strozzi, Fiasella, Piola, Wildens e tanti altri. Nell’occasione i Musei di Strada Nuova saranno visitabili gratuitamente, a parte la mostra di Durer in programma a Palazzo Bianco, che resterà a pagamento. Sempre domenica è prevista anche la cerimonia istituzionale nella sede della Prefettura, dalle 10.30. Verranno consegnate le Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica ai dodici insigniti: Luisella Battaglia, Renzo Nisi, Maurizio Biancaterra, Antonio Bitti, Roberto Bottaro, Luca Chiappella (comandante della squadra operativa volante della Finanza dell’Aeroporto), Gianmarco Conte, Alberto Duchiron, Sergio Fadda, Giordano Bruno Guerrini, Mara Nobili e Salvatore Zampino.

L'elenco di tutti i palazzi aperti e gli orari: www.visitgenoa.it