Venerdi, 20 settembre 2019  

Ferretti, aumento di capitale e quotazione a Piazza Affari entro fine anno

Nei primi sei mesi dell'anno il valore della produzione ha toccato quota 358 milioni
2019-09-11T17:40:25+00:00

Ferretti Group rafforza la struttura patrimoniale con un aumento di capitale da circa 250 milioni e si prepara a quotarsi a Piazza Affari per fine anno. Nei primi sei mesi del 2019 il valore della produzione dell’azienda di motoscafi e yacht di lusso ha toccato 358 milioni di euro, in crescita del 6,5% rispetto ai primi sei mesi del 2018 e l’order backlog ha raggiunto un valore di 653 milioni di euro (+19%). A riconferma del proprio supporto, l’azionista di riferimento Weichai Group ha convertito un finanziamento soci di circa 212 milioni in un aumento di capitale.

Nel contempo Piero Ferrari e Adtech Advanced Technologies hanno sottoscritto accordi di investimento che prevedono l’iniezione in Ferretti di 40 milioni tramite aumenti di capitale. Così in occasione del Cannes Yacht Festival Alberto Galassi, amministratore delegato di Ferretti Group, ha parlato dell’azienda come di “una squadra in salute e molto determinata, per continuare nella metafora calcistica, che quest’anno vuole vincerle tutte, a partire dalle sfide finanziarie. Come sempre, infatti, il Salone – ha proseguito Galassi – è anche l’occasione per tracciare un primo bilancio dei brillanti risultati conseguiti quest’anno, che ci confermano che siamo sulla rotta giusta, come capita ormai dal 2014. Oggi siamo una società finanziariamente pronta ad affrontare qualsiasi sfida”.

TELENORD