Domenica, 15 luglio 2018

Ecco i nuovi treni jazz per la Liguria

Presentati oggi dai vertici di Regione e Ferrovie dello Stato
2018-06-28T12:28:03+00:00

Consegnati oggi altri due nuovi treni Jazz alla Regione Liguria.

Salgono così, in pochi giorni, a quattro – due erano stati consegnati lo scorso 15 giugno – i nuovi convogli che Trenitalia ha messo a disposizione dei pendolari liguri.

Alla cerimonia di consegna dei moderni convogli erano presenti, al binario 11 della stazione di Genova Piazza Principe, Edoardo Rixi sottosegretario al ministero delle Infrastrutture e  Trasporti, Giovanni Toti Presidente Regione Liguria, Giovanni Berrino Assessore Trasporti Regioni Liguria, Stefano Balleari, Vice Sindaco e Assessore alla Mobilità e TPL del Comune di Genova insieme a Renato MazzonciniAmministratore Delegato Gruppo FS Italiane e Marco Della Monica Direttore Trasporto RegionaleTrenitalia della Regione Liguria.

A soli cinque mesi dalla firma del contratto di servizio, siglato a gennaio tra Regione e Trenitalia, hanno già fatto il loro ingresso in Liguria i primi quattro dei 48 nuovi treni previsti per i pendolari liguri. Convogli di un eccezionale livello di comfort, sicurezza, affidabilità e accessibilità in grado di circolare su tutte le linee, dalla costa all’entroterra.

I due nuovi Jazz, dopo la cerimonia di consegna, entreranno subito in servizio commerciale sulla linea Genova Brignole-Ovada-Acqui Terme con sei corse al giorno (primo treno regionale 6060 in partenza da Genova Brignole alle ore 12.13 per Acqui Terme) e nell’area metropolitana di Genova con 12 collegamenti giornalieri (primo viaggio come regionale 21066 da Genova Nervi alle 18.07 per Genova Voltri 19.04).

I due Jazz consegnati lo scorso 15 giugno uniscono rispettivamente Genova Brignole a Ventimiglia con quattro corse al giorno e Genova Brignole, Busalla e Arquata con otto collegamenti giornalieri.

Entro la fine di questa estate arriverà un altro Jazz e saliranno così a cinque i treni in circolazione in Liguria a cui si aggiungeranno, dal 2020, 28 Rock e 15 Pop. Con i 20 Vivalto già in esercizio i viaggiatori liguri avranno una flotta rinnovata al 100 per cento e ringiovanita di quasi 20 anni entro i prossimi cinque anni.

Caratteristiche principali treno Jazz

Lungo 82,2 metri e largo 2,9 metri, il nuovo treno è in grado di viaggiare a una velocità massima di 160 km orari. Progettato secondo nuovi standard di comfort, sicurezza e accessibilità, conta 309 posti a sedere, più due per disabili in carrozzella. L’ingresso alle carrozze “a raso” del marciapiede facilita la salita dei passeggeri, mentre le pedane retrattili permettono un accesso agevole anche alle persone a ridotta capacità motoria. Molti i servizi a bordo: impianto di videosorveglianza live globale, schermi luminosi interni visibili da ogni punto del treno per le informazioni, impianto di sonorizzazione, scritte in braille, prese di corrente a 220 V per l’alimentazione di cellulari e PC portatili.