Sabato, 20 luglio 2019  

Claudio Bellucci a Forever Samp: “Il treno per l’Europa non è perso”

L'ex attaccante blucerchiato: "Giampaolo? Non gli si può rimproverare nulla"
2019-03-13T21:58:21+00:00

Ospite di Forever Samp, l’ex attaccante blucerchiato Claudio Bellucci ha analizzato il momento della squadra dopo la sconfitta con l’Atalanta: “La Samp in questo momento sta mantenendo le aspettative. Il treno per l’Europa non è perso, domenica ha incontrato una squadra forte ma ha fatto la sua partita. Giampaolo cambia pochissimo, preferisce cambiare interpreti piuttosto che il modulo. Non gli si può rimproverare nulla, con l’Atalanta era tornato in partita con quel calcio di rigore. L’Atalanta sta meglio e si è visto.”

Sei stato esonerato dall’Albisola ma come valuti la tua esperienza? “Esperienza eccezionale, con un gruppo di ragazzi che si sono messi a piena disposizione. Abbiamo fatto bene, era una scalata difficile e siamo tornati in zona sicurezza. La salvezza diretta per l’Albisola è il massimo ma sono stato esonerato per punti di vista diversi con la società. È stata un’esperienza positiva, ho trovato un grande gruppo di ragazzi, abbiamo fatto una grande cavalcata. Mi spiace di non allenarli più anche se so che loro tengono a me.”

Quando torni alla Samp? “Per me la Samp è la Samp. Spero ci sia una possibilità in futuro, ho deciso di intraprendere la strada da allenatore. Nel settore giovanile è stata davvero una bellissima esperienza.”

Cosa ne pensi dell’operato di Massimo Ferrero? “Positivo. Con l’arrivo di Giampaolo non si può dire che le squadre, anche negli anni precedenti, non abbiano fatto un ottimo campionato. Il sogno è l’Europa League ma la concorrenza è agguerrita. Le strutture a Bogliasco sono straordinarie, per non parlare della prima squadra.”

TELENORD