Condividi:


Carlo Felice, Orazi nuovo sovrintendente: Roi fu 'licenziato' il 17 giugno

di Redazione

Arriva dall'ente lirico di Cagliari, dal 1° ottobre subentrerà alla guida del teatro

Il ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha nominato Claudio Orazi - a quanto si apprende - nuovo sovrintendente del teatro Carlo Felice di Genova. Orazi - che ha lasciato l'incarico di sovrintendente dell'Ente lirico di Cagliari - prende il posto di Maurizio Roi.

La fine dell'esperienza al Carlo Felice di Maurizio Roi è stata decisa dal Consiglio di indirizzo della fondazione lirica nella riunione del 17 giugno scorso. In quell'occasione, all'unanimità, venne proposto al ministro la nomina di Claudio Orazi. Lo riferisce l'Ansa. Visti gli esiti della riunione, Roi si è dimesso il 5 luglio, precisando che l'ultimo giorno di lavoro lo avrebbe deciso il Consiglio d'indirizzo in base alle necessità dell'avvicendamento. Roi resterà in carica fino al 30 settembre e Orazi subentrerà l'1 ottobre.

Il mandato del sovrintendente Roi sarebbe scaduto al termine della stagione 2019-2020. Nei giorni scorsi, lo stesso Roi aveva partecipato all'incontro con i giornalisti per presentare il nuovo cartellone. All'inizio dell'esperienza amministrativa del sindaco di centrodestra Marco Bucci, il sovrintendente aveva rimesso il mandato. Roi, considerato vicino al Pd, era stato indicato alla guida del Carlo Felice dal sindaco arancione Marco Doria.

Nonostante il gesto di Roi, Bucci ha preferito continuare con lo stesso sovrintendente fino al giugno scorso, quando il Consiglio d'indirizzo della Fondazione gli ha preferito il sovrintendente di Cagliari Claudio Orazi.