Volontario accoltellato nei vicoli della movida

Notte di paura nei vicoli genovesi: un 36enne, volontario dell’associazione carabinieri che stava pattugliando la zona della movida, è stato raggiunto da una coltellata al braccio. L’episodio è avvenuto intorno alle 23 di ieri in salita Pollaiuoli, nei pressi di piazza delle Erbe.

L’uomo non si è immediatamente accorto dell’aggressione perché la corsa del coltello, una lama da 8 centimetri, è stata fermata dall’imbottitura del giubbotto. Il collega che era con lui ha estratto la lama e ha accompagnato il volontario al Galliera.

I volontari sono impiegati su iniziativa del comune di Genova e la scelta di destinarli a questo servizio era stata oggetto di contestazioni da parte dei sindacati di polizia.