Pioli vuole Sala alla Fiorentina, piace Bartolec. Possibile ritorno di Eder, se Zapata non recupera

Ripresa degli allenamenti il 13 gennaio, dopo la sconfitta di Benevento e la sfuriata del presidente Ferrero negli spogliatoi con gli altri dirigenti della Sampdoria, il tentativo di linea dura con lo spezzettamento delle vacanze, poi il ripensamento e alle porte la sfida con la Fiorentina.

 

E’ un inizio d’anno negativo per la Samp, che tenterà anche di correggere sul mercato le debolezze della squadra, specie nelle alternative. Quattro punti in 7 partite, penultima difesa della serie A in trasferta, ultima vittoria fuori da casa ad agosto a Firenze. Numeri impietosi, nonostante la classifica resti ottima, col sesto posto a 30 punti e una gara da recuperare. Ma questo trend va spezzato.

 

A salvarsi il solo Kownacki, che si conferma bomber ad ogni ingresso in campo. A proposito di attaccanti, possibile un ritorno di Eder dall’Inter, se Zapata non dovesse dare garanzie di rendimento fisico. Pioli vuole Sala alla Fiorentina, l’alternativa può essere Karlo Bartolec, terzino destro scuola Dinamo Zagabria, che dall’estate del 2016 veste la maglia del Nordsjaelland.