Venezia, battezzati due nuovi rimorchiatori

Sono stati battezzati a Porto Marghera i due rimorchiatori “Elma C” e “Edda C” che andranno a far parte della grande famiglia dei rimorchiatori Panfido: in tutto 25 di cui 13 operativi a Venezia.

“Un servizio di rimorchio efficiente è fondamentale per garantire la migliore operatività portuale in sinergia con gli altri servizi tecnico-nautici e portuali: la competitività del porto è un lavoro di squadra” – così Pino Musolino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale ha commentato il battesimo dei due mezzi.

La società CMV-Panfido ha una storia centenaria, è in continua espansione e sta investendo continuamente per modernizzare e migliorare la flotta che recentemente era stata arricchita anche dai 2 rimorchiatori più grandi d’Europa della lunghezza di 40metri ciascuno che riportano i nomi dei coniugi, Giovanni Calderan e Carla Baruzzi, che per molti anni hanno lavorato con grande capacità imprenditoriale nelle società del Gruppo.