Borgoratti, donna trovata morta nel proprio appartamento: esclusa l’ipotesi di omicidio

L’autopsia ha escluso l’ipotesi di omicidio per la morte di Giovanna Pedori, la donna di 77 anni trovata morta giovedì 14 nella sua abitazione di Borgoratti.

La donna viveva sola in un appartamento a Borgoratti con il figlio di 47 anni, ex impiegato Iren, rimasto a vegliarne il corpo per qualche giorno prima di decidersi a chiamare il 118. L’uomo, affetto da disturbi psichici e ora ricoverato per malnutrizione all’ospedale San Martino, era stato inizialmente indagato per l’omicidio della madre, ma l’esame autoptico ha evidenziato le cause naturali del decesso: stando alla sua stessa testimonianza, infatti, pare che la donna fosse caduta e lui l’avesse poi adagiata sul letto.