Giampaolo punta il dito contro Abisso: “Non mi è piaciuto, rigori più virtuali che veri”

Dopo la sconfitta di Coppa Italia per 3-2 con la Fiorentina e l’uscita di scena agli ottavi di finale, Marco Giampaolo punta il dito contro l’arbitro Abisso: “Non mi è piaciuto, soprattutto per la conduzione. I rigori decretati erano più virtuali che veri”.  Giampaolo critica anche l’atteggiamento della squadra: “Non mi è piaciuta, soprattutto nel primo tempo. E’ una sconfitta che faccio fatica a digerire, dovevamo tenere il risultato sino al novantesimo e andare ai supplementari”.