La Fiorentina vince 3-2 alla sagra dei rigori e del Var, addio Coppa Italia. Colpiti due legni

Fiorentina-Sampdoria 3-2, blucerchiati eliminati dalla Coppa Italia.

 

Il primo tempo al Franchi tra Fiorentina e Sampdoria, gara secca valevole per gli ottavi di finale della Coppa Italia, è finito 1-1, poi a inizio ripresa Veretout ha riportato in vantaggio i padroni di casa con un calcio di rigore concesso dal Var per atterramento di Babacar da parte di Regini.

 

Viola in vantaggio dopo nemmeno due minuti: Zapata sbaglia un appoggio in attacco, sul capovolgimento di fronte Babacar prende il tempo a Regini e insacca.

 

Il pareggio dei blucerchiati arriva al 38′, quando un tiro sbagliato di Sala diventa un assist per Barreto, che da due passi non sbaglia.

 

Giampaolo nell’intervallo sostituisce Capezzi con Torreira ma la Fiorentina sigla il 2-1 con Veretout dal dischetto. Il pareggio arriva per merito di Ramirez, che si procura e trasforma un rigore.

 

Ma la Fiorentina vince ancora per un rigore di Veretout (mano di Murru).