Video Shenzhen, la megalopoli nata attorno al porto

Una delegazione italiana, composta da imprenditori, presidenti di associazioni e autorità di sistema portuale, ha partecipato alla visita del porto di Shenzhen, in Cina. Si tratta di un vero colosso che nel giro di pochi anni, grazie alla crescita vertiginosa dell’economia cinese e allo status di zona economica speciale, è diventato il terzo porto più grande del mondo. La stessa città di Shenzhen ha assistito a una crescita che ha quasi dell’incredibile: nel 1978 era abitata da 20 mila persone, oggi ce ne sono 13 milioni e mezzo.
Nel suo immenso scalo, situato a pochi passi da Hong Kong, hanno sede 39 compagnie marittime che collegano Shenzhen a 131 destinazioni nel mondo con oltre 560 navi che ogni mese attraccano su questi moli.
Noi di Transport abbiamo incontrato il direttore generale della Shenzhen Port Authority Wen Wenhua.