Capitaneria spezzina in trasferta, nel mirino pescherie e centri commerciali di Cremona

Continuano, anche fuori provincia, i controlli lungo la filiera della pesca da parte dei militari della Capitaneria di Porto della Spezia. Nella giornata di ieri infatti, in collaborazione con il personale dell’Asl di Cremona, il nucleo ispettivo della Guardia Costiera spezzina ha svolto la propria attività nell’entroterra presso gli esercizi commerciali di Cremona e Casalmaggiore. I controlli,…

Continua la lettura su Città della Spezia