Domani la giornata della colletta alimentare

Domani, sabato 25 novembre, si terrà in tutta Italia la ventunesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. 145.000 volontari in quasi 13.000 supermercati inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione che verranno distribuiti a 8.035 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza, ecc.) che aiutano più di 1.585.000 persone bisognose in Italia, di cui quasi 135.000 bambini fino a 5 anni. Le donazioni di alimenti ricevute in quel giorno andranno a integrare quanto il Banco Alimentare recupera grazie alla sua attività quotidiana, combattendo lo spreco di cibo, oltre 66.000 tonnellate già distribuite quest’anno. 4 milioni e 742mila persone in Italia soffrono di povertà alimentare, di questi 1milione e 292mila sono minori.
La Fondazione Banco Alimentare invita, quindi, a partecipare a questa iniziativa donando: alimenti per l’infanzia, tonno in scatola, riso, olio, legumi, sughi, pelati e biscotti. Gli alimenti raccolti saranno successivamente distribuiti a 405 strutture caritative che aiutano direttamente oltre 55 mila bisognosi.
Questo importante evento, che gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, è reso possibile grazie alla collaborazione dell’Esercito Italiano e alla partecipazione di decine di migliaia di volontari aderenti anche all’Associazione Nazionale Alpini, alla Società San Vincenzo De Paoli, alla Compagnia delle Opere Sociali.